Home Autorevoli Autori Laperquisiani Chiedimi il sogno stanotte
Chiedimi il sogno stanotte
Autori Laperquisiani
Scritto da Rigo   

Chiedimi il sogno

stanotte

ch'io possa conoscere

come tu lo vuoi

senza essere ombra cresciuta nei fossi,

né sole

[ non so essere luce abbagliante né fuoco ] che ancora non splende di grazia e scompone il suo tiepido solco in frammenti irrisolti obliati e ripresi, consunti e irritati.

Chiedimi il regno

stanotte

pagherò pegno di lacrime amare

ogni giro che rinasco senza capire

dell'ore

(l'amore, che ore? E' tempo d'andare, tornare e riavere, morire).

Sono serpe o colomba che avanza

in miraggio, in mutevole chioma.

T'empirò di colori.

 
 

Cerca