Home Cartastraccia, la rubrica libresca "IPPOLITO" di Euripide
"IPPOLITO" di Euripide
Cartastraccia
Scritto da Zenone   

"Zeus! Ma perchè hai mandato agli uomini, perchè hai trapiantato sotto la luce del sole questa subdola peste, le donne?

Se volevi moltiplicare la stirpe dei mortali,non era necessario ricorrere alle donne. Bastava che nei tuoi templi gli uomini, con un contributo di bronzo o di ferro o di oro, potessero comprarsi la progenie, ciscuno in base all'offerta,per viversene così in dimore libere, prive di donne. [...]  La cosa migliore è installarsi in casa , come moglie, un a nullità, innocua proprio perchè stupida. Io odio le donne sapute." da "Ippolito", Euripide.

Chi non è d'accordo non se ne adondi, pensi in tal modo anche degli uomini. Gli esempi non mancano. Io l'ho letto.

 

Leggi altri articoli di questo autore

 

Cerca