Home Novelle laperquisiane Morali della vita: Storiella Gifiana
Morali della vita: Storiella Gifiana
Novelle
Scritto da GFO   

Un pastorello sale all'alpeggio con il bestiame, dopo un po' di giorni si rompe le palle e scende a valle dai suoi, e il padre gli fa "cosa ci fai qui? Hai lasciato le vacche sole? Torna subito all'alpeggio!" Lui torna su, passa un mesetto e non ce la fa più, scende a valle e il padre di nuovo lo cazzia e lo rimanda su. Arriva l'inverno e pensa di poter scendere, ma ecco che arriva suo padre su all'alpeggio e gli dice "guai a te se ti azzardi a scendere, devi stare qui con le vacche" Torna l'estate e lui non può scendere, passano gli anni e il padre sempre lì a dirgli che deve stare con le vacche, su in montagna.

 

Leggi altri articoli di questo autore

 

Cerca